CIAO MAURIZIO! CI LASCIA UN VERO FUORICLASSE DELLA POLITICA FORENSE.

Ci ha lasciati Maurizio De Tilla.

È stato un fuoriclasse della politica forense e dell’avvocatura Italiana.

Mi ha dato sempre fiducia, consentendomi -alla mia esperienza in OUA- di coordinare la commissione di diritto amministrativo e di difendere l’Oua dinanzi al giudice amministrativo sulla geografia giudiziaria e in tante altre iniziative coraggiose e vincenti.

Maurizio De Tilla è stato Presidente dell’Organismo Unitario dell’Avvocatura Italiana per due mandati consecutivi eletto per la prima volta nel dicembre 2008.

Maurizio De Tilla è nato Napoli nel 1941 ed ha esercitato dal 1966 la professione di avvocato civilista, patrocinante in Cassazione.

Dal 1997 al 2007 è Presidente della Cassa Nazionale di Previdenza Forense e Presidente, negli anni 2006-2007, della Federazione degli Ordini Forensi d’Europa con sedi a Barcellona e Strasburgo.

E’ stato Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Napoli e dell’Istituto Italiano di cultura forense, nonché della Commissione Europea degli Ordini forensi del Mediterraneo.

E’ stato autore di articoli su diverse riviste giuridiche (Giustizia civile, Rivista giuridica dell’edilizia, Immobili & Diritto, Archivio Locazioni, Rassegna Locazioni e Condominio), collaboratore assiduo di testate giornalistiche economiche.

Ha presieduto inoltre il Comitato Scienza e Diritto della Fondazione Umberto Veronesi ed ha fatto parte del Comitato Centrale della Lega Italiana dei diritti dell’uomo.

Ricordiamolo con una preghiera.

MAURIZIO DE TILLA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *