AL VIA DA SETTEMBRE IL CORSO DI ALTA FORMAZIONE SUL DIRITTO ED IL PROCESSO DEL LAVORO: IL JOBS ACT E LE NOVITA’ DEL DIRITTO DEL LAVORO

Da settembre prossimo sarà attivato un primo corso di alta formazione sul diritto ed il processo del lavoro dal titolo: Il Jobs Act e le novità nel diritto del lavoro”. 

Si tratta di un articolato percorso di studio e approfondimento sulla riforma del lavoro, le novità processuali e la gestione della nuova contrattualistica.

Il  PROGRAMMA è composto da n. 7 appuntamenti di 3 ore l’uno (Ore 13:00 – 16:00 – 3 crediti formativi. Ecco, di seguito, il titolo dei singoli eventi con i relatori.

La deontologia negli accordi stragiudiziali e nella mediazione tra avvocati. Relatori: Avv. Paola Pezzali, Avv. Marco Proietti, Avv. Antonino Galletti

I contratti di lavoro al vaglio del Jobs Act: contratto a termine, apprendistato, tutele progressive, formazione del lavoratore e flessibilità in entrata. Relatori: Avv. Circo Cafiero, Avv. Marco Proietti, Avv. Francesca Ciavarella

Lavoro irregolare e somministrazione lavoro: adempimenti da parte del datore, disciplina, questioni pratiche e onere della prova in giudizio. Relatori: Avv. Paola Pezzali, Avv. Marco Proietti, Avv. Sara Coltellacci, Avv. Marco Giardetti

Il recesso dal rapporto di lavoro. Il licenziamento economico individuale e collettivo. Relatori: Dott. Flavio Baraschi (Tribunale del lavoro di Roma), Avv. Ciro Cafiero, Avv. Marco Proietti, Dott. Luca Famiani

Il licenziamento per giusta causa: procedimento disciplinare, insussistenza del fatto e diritto alla reintegrazione. Relatori:  Dott. Flavio Baraschi (Tribunale del lavoro di Roma), Avv. Paola Pezzali, Avv. Marco Proietti, Avv. Marco Giardetti

La contrattazione di secondo livello: deroghe ai contratti collettivi e video sorveglianza. Relatori: Avv. Paola Pezzali, Avv. Marco Proietti, Avv. Francesca Ciavarella

Il processo del lavoro: onere della prova, non contestazione, composizione del ricorso. Relatori: Avv. Circo Cafiero, Avv. Marco Proietti, Avv. Sara Coltellacci, Avv. Marco Giardetti

NB Sono stati riconosciuti dal COA di Roma n. 3 crediti formativi per ogni singolo evento (per il primo 3 crediti deontologici). 

All’esito del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza con l’indicazione dei crediti formativi (ordinari ed obbligatori) assegnati dal COA di Roma ed utili per richiedere il conseguimento del titolo di “esperto in” diritto e processo del lavoro ai sensi del vigente regolamento sulla formazione del medesimo COA capitolino.

Gli eventi formativi si svolgeranno presso la comoda ed elegante sala del circolo funzionari della Polizia di Stato in Roma al Lungotevere Flaminio n. 78-81

Per l’iscrizione al corso farà fede l’ordine cronologico dei pagamenti per complessivi Euro 200,00 da eseguirsi soltanto con bonifico bancario alle seguenti coordinate bancarie:

IBAN: IT80E0321103200052207738100 intestato a “Azione Legale”.

La fattura quietanzata del pagamento sarà consegnata all’inizio del corso.

Condanna alle spese di lite e ripetizione del contributo unificato

La Cassazione, con Sent. 23 settembre 2015, n. 18828, ha affermato il principio secondo cui nel caso in cui il provvedimento giudiziale rechi la condanna alle spese giudiziali ma nulla statuisca in merito alla somma pagata a titolo di contributo unificato dalla parte vittoriosa, la statuizione di condanna si deve intendere estesa implicitamente anche all’imposizione della restituzione della somma corrisposta a titolo di C.U.